AGRICOLTURA

Share

L’agricoltura non e’ molto redditizia, perche’ i poderi sono piccoli e coltivati con tecniche arretrate. Negli ultimi anni la regione sta cercando di aumentare le proprie risorse con l’introduzione di colture specializzate quali girasoli, lino, cotone e barbabietole da zucchero e si sta sviluppando la viticoltura. Nella zona di Venafro si sta sviluppando la cultura del pomodoro e di ortaggi vari.

Un’opera di ingegneria che ha dato nuovo impulso alla regione e’ la diga del lago di Guardialfiera, una delle dighe piu’ grandi d’Europa che, sbarrando il fiume Biferno, ha permesso la formazione di un grande bacino in grado di irrigare venticinquemila ettari di aree in cui si stanno sviluppando colture specializzate.

 

Comments are closed.