INDUSTRIA

Share

Le industrie sono molto diversificate. Si sono sviluppate grandi industrie nel settore metallurgico come Finsider e Dalmine, nel settore meccanico Piaggio, Ignis e  Galileo.

Molte sono anche le piccole e medie industrie nate dalle antiche attivita’ artigianali per la lavorazione del cuoio, pellami, paglia ed oreficeria, soprattutto intorno a Firenze. A Prato si lavorano per antica tradizione lane riciclate con una produzione di livello mondiale. Possiamo parlare di una suddivisione in distretti industriali che si differenziano tra loro per tipologia ed attivita’. I principali sono il distretto orafo di Arezzo, quello alimentare di Cosentino e Valtiberina, quello estrattivo di Carrara con le cave di marmo, la lavorazione di vetro e cristallo a Colle di Val d’Elsa, il settore chimico, petrolchimico e cantieristico e’ ben sviluppato a Livorno, quello cartario e calzaturiero a Lucca e Capannori, il cantieristico  e florovivaistico a Viareggio, il siderurgico a Piombino e Follonica e il metalmeccanico a Pontedera.

Degne di nota sono le manifestazioni internazionali di moda e lifestyle organizzate dalla fondazione Pitti Discovery. Rassegne dedicate all’abbigliamento e al tessile, iniziative di carattere culturale, eventi speciali e di comunicazione che ogni anno richiamarano l’attenzione degli esperti del settore di tutta Italia.

Comments are closed.