Campania

…’O mare è mmare,

e nun ‘o sape ca te fa paura.

Io quanno ‘o sento…

specialmente ‘e notte

 

quanno vatte ‘a scugliera

e caccia ‘e mmane…

migliara ‘e mane

e braccia

e ggamme

e spalle…

arraggiuso cumm’è

nun se ne mporta

ca c’ ‘e straccia ‘a scugliera

e vveco ca s’ ‘e ttira

e se schiaffea

e caparbio,

mperruso,

cucciuto,

‘e caccia n’ata vota

e s’aiuta c’ ‘a capa

‘e spalle

‘e bracce

ch’ ‘e piede

e cu ‘e ddenoccie

e ride

e chiagne

pecché vulesse ‘o spazio pè sfucà…

Io quanno ‘o sento,

specialmente ‘e notte,

cumme stevo dicenno,

nun è ca dico:

“‘O mare fa paura”,

ma dico:

“‘O mare sta facenno ‘o mare.

 

‘O mare, Eduardo De Filippo

 

La Campania e’ una vasta regione  dell’Italia meridionale, il suo nome deriva dai Romani che chiamarono la zona di Capua Campania Felix. E’ tra le  piu’ popolate d’Italia e con la maggiore densita’ nel rapporto abitanti-territorio.

DATI AMMINISTRATIVI

Capoluogo NAPOLI Lingue ufficiali  ITALIANO Superficie 13.590 km q Abitanti  5.833.131 (30-11-2010) Densita’  429,22 ab/km q Province AVELLINO, BENEVENTO,CASERTA, NAPOLI, SALERNO Comuni 551 Regioni confinanti BASILICATA, LAZIO, MOLISE, PUGLIA Nome abitanti CAMPANI PIL (PPA) 74.415,8  min euro PIL PROCAPITE (PPA) 12.776  euro   Campania www.regione.campania.it Napoli (NA) www.provincia.napoli.it Avellino (AV) www.provincia.avellino.it Benevento (BN) www.provincia.benevento.it Caserta (CE) www.provincia.caserta.it Salerno (SA)...

read more

GEOGRAFIA

Confina a nord-ovest con il Lazio, a nord con il Molise, ad est con la Puglia e a sud-est con la basilicata, mentre tutto il versante occidentale e’ bagnato dal Mar Tirreno per 360 km, dalla foce del Garigliano al golfo di Policastro. Le coste affacciate sul Tirreno alternano tratti alti e rocciosi a tratti bassi e sabbiosi. Dalla foce del Garigliano fino al Lago Miseno la costa e’ bassa e sabbiosa, mentre tra Capo Miseno e Punta Campanella, nella penisola Sorrentina, si apre lo splendido golfo di Napoli con le sue isole. I rocciosi...

read more

IL CLIMA

Il clima e’ di tipo mediterraneo sulle coste e nelle isole, con estati calde ed inverni miti sulle coste e nelle isole, mentre nelle zone di montagna e’ piu’ rigido, con precipitazioni abbondanti, anche nevose.    

read more

SIMBOLI REGIONALI

Lo stemma della regione e’ uno scudo con una banda rossa in campo bianco. Il disegno riprende lo stemma usato dalla Repubblica Marinara di Amalfi. Il gonfalone e’ di colore azzurro, con al centro lo stemma regionale ed in basso la scritta in oro Regione Campania. Il gonfalone si completa con il nastro tricolore verde, bianco e rosso annodato sotto il puntale.

read more

LA LINGUA

Sono tre gli idiomi principali della regione: la lingua napoletana, parlata a Napoli, nella sua area metropolitana e nella maggior parte della Campania; il dialetto cilentano, parlato nel Cilento; e il dialetto irpino in Irpinia.    

read more

AGRICOLTURA

Molto sviluppata lungo le coste, dove il clima mite e la natura fertile del terreno faroviscono coltivazioni di tipo intensivo tra le piu’ ricche d’Italia. Le colture piu’ diffuse sono quelle di ortaggi, peperoni, pomodori, melanzane e frutta, oltre alle tradizionali  limoni, famosi quelli di Sorrento, di olivo e vite, dal quale si ottengono vini pregiati. Nelle zone piu’ interne e’ presente un’agricoltura di tipo estensivo dove si producono cereali, noci e nocciole. Di rilievo l’allevamento di bovini, suini e ovini,...

read more

INDUSTRIA

Le industrie sono concentrate principalmente nell’area napoletana, una delle zone piu’ industrializzate del sud. La produzione agricola ha favorito lo sviluppo di industrie  alimentari tradizionali come pasta, conserve di pomodoro, marmellate e succhi di frutta.Le industrie pesanti sono presenti con cantieri navali a Castellammare di Stabia e Pomigliano d’Arco stabilimenti automobilistici.Le antiche attivita’ artigianali vedono ancora molto sviluppata la lavorazione delle ceramiche a Vietri e del corallo a Torre del Greco.  

read more

INFRASTRUTTURE

La Campania e’ attraversata da ferrovie, strade ed autostrade che la collegano al nord, collegamento Milano-Napoli,  al sud, Salerno-Reggio Calabria e all’Adriatico, Napoli-Bari. Inoltre sono presenti la Caserta-Salerno e altre strade a scorrimento veloce. Il porto di Napoli e’ tra i piu’ importanti di Italia, e quello di Salerno fra gli emergenti per l’incremento di traffico commerciale. Altri porti sono quelli di Torre Annunziata, di Castellammare di Stabia, e di Pozzuoli, famoso per l’attivita’ di pesca. L’unico aeroporto...

read more

CULTURA E MONUMENTI

La Campania e’ una regione ricca d’arte. Grazie ai popoli che vi hanno anticamente vissuto, ai sovrani attenti all’arte, come Carlo di Borbone, e ai numerosi artisti che vi sono nati e l’hanno abbellita, e hanno contribuito allo sviluppo artistico dell’intero Paese. Ma anche a tutti gli artisti, architetti, scultori e pittori che muovendosi verso la regione, e soprattutto verso Napoli, hanno lasciato il loro contributo artistico. I siti archeologici risalgono dall’eta’ preistorica fino a quella romana. Nella zona del casertano...

read more

SITI UNESCO

La Campania e’ la regione con il maggior numero di siti protetti, ma escludendo gli accoppiamenti effettuati dall’ente Unesco sono sei i siti Patrimonio dell’Umanita’: il complesso di San Leucio a Caserta, la Reggia e il Parco di Caserta, la Valle di Maddaloni e l’Aquedotto di Vanvitelli, le aree archeologiche di Pompei, Ercolano ed Oplonti, la costiera amalfitana, tutti nominati nel 1997; il centro storico di Napoli, nominato nel 1995; l’area archeologica di Velia, quella di Paestum, la certosa di Padula e il Parco Nazionale del...

read more