GEOGRAFIA

Share

Confina con il Mar Adriatico ad est, con l’Emilia Romagna  e lo Stato di San Marino a nord, con la Toscana e l’Umbria a ovest e il Lazio ed Abruzzo a sud.

Le montagne piu’ alte appartengono all’Appennino Umbro-Marchigiano, con i monti Sibillini. Dall’Appennino il paesaggio digrada in colline, che costituiscono il tipico paesaggio marchigiano verso le coste adriatiche formato da campi coltivati nelle vallate, rilievi che sembrano essere allineati e tagliati dai fiumi che vanno verso il mare. La costa e’ rettilinea e sabbiosa, ad eccezione del promontorio del Monte Conero, un rilievo di modesta altitudine ma che assume aspetti imponenti dove si erge sul mare verso est.

I maggiori fiumi sono il Metauro, il Foglia e il Tronto, al confine con l’Abbruzzo, piuttosto brevi ma le loro foci sono spesso trasformate in porti-canali che costituiscono approdi per i pescherecci.

L’unico lago e’ di origine glaciale, il lago Pilato.  Si trova a 2000 m di altezza vicino al monte Vettore.

Comments are closed.